• Tutto
  • Testimonianze
  • Testimonianze Argentina
  • Testimonianze Bolivia
  • Testimonianze Brasile
  • Testimonianze Ecuador
  • Testimonianze Francia
  • Testimonianze Ghana
  • Testimonianze Portogallo
  • Testimonianze Tanzania

Un anno in P.A.C.E.

São Gonçalo dos Campos dista più o meno un’ora e mezza in bus, da Salvador, la capitale dello stato di Bahia. È una piccola città, per nulla industrializzata, dove il traffico non esiste e durante il cammino, magari verso il centro, potrai incontrare qualcuno passeggiare in sella ad un cavallo che mostra fiero la sua…

Non potrai trovare niente più di ciò che non ti aspetti

Sono qui a Máximo Paz da cinque mesi e se penso a dove ero un anno fa, faccio davvero fatica a realizzare di trovarmi dall’altra parte del mondo, in pieno inverno, quando di là in Italia si è ancora con l’estate addosso. Non ho avuto uno scontro tranquillo con questo Paese; ancora oggi sbatto il…

Si, io posso

Prima di candidarmi per il servizio civile avevo delle idee abbastanza chiare: volevo fare un’esperienza nel settore della disabilità e volevo farlo nel Sud America. L’incontro di queste due variabili mi ha portato a svolgere il Servizio Civile in Argentina, più esattamente a Petión, una località che si trova nel comune di Cañuelas a circa…

Partenze. Ritorni

“I sogni sai vanno dipinti anche se non li vedi! Ma se poi ci pensi spesso svaniscono proprio perché non ci credi..” Poche ore ancora e le mie nuove birkenstock approderanno in Ghana, dopo circa un anno che le vecchie l’avevano salutata. Ci sono cose che brami così tanto, per le quali combatti, ti batti,…

La giornata della musica suona a ritmo di integrazione

Siamo Noi! Laura, Stefania e Teresa, le prime tre volontarie in servizio civile ad inaugurare il progetto “La differenza che unisce” nella sede francese di Annecy con il CESC Project Francia. Arrivate da tre regioni diverse del Sud Italia, da circa sette mesi svolgiamo servizio presso l’associazione AAPEI EPANOU. In particolar modo nel mese di…

Il mio compleanno

Sono le 22:40 ed è il 7 Aprile, il mio compleanno. E’ la terza volta che provo a buttare giù due righe per il diario nell’ultima settimana, i due tentativi precedenti non mi sembravano completi e stasera invece ho voglia di scrivere. Ho passato tutto il giorno cambiando gli autobus per tornare da Ibarra. Che…

Il vuoto è pieno, il pieno è vuoto: Bolivia

Piena di contraddizioni, ma quale paese non ne ha. Chi di noi non vive di stereotipi? La Bolivia, come paese del Sud America, nel nostro immaginario fa parte di un mondo colorato, pieno di musica, di gente accogliente. La Bolivia è una mosca bianca, nella parte andina ancor di più. Scorbutici come solo le persone…

Pane, balli e pesci

Il 15 ottobre 2017, a Huatajata in Bolivia, si è svolta la tanto attesa “XIII Feria del Pescado”. Credo di averne sentito parlare per la prima volta già a Roma, dove Lidia, la nostra referente boliviana in visita durante la formazione, annunciava con tanto entusiasmo la nostra partecipazione a questa, a me ignota, festa. In…

Il giorno del telaio

È un venerdì mattina apparentemente come tanti, le Abuelitas iniziano ad arrivare come sempre verso le 9, ma oggi sono molte di più: è il giorno del telaio. Quando un paio di ore dopo si sono finalmente tutte radunate in cerchio sul prato di fronte al centro, quasi tutte contemporaneamente aprono i loro aguayos (la…

La cabaña de todos

Solo alla morte non c’è rimedio. Questo lo stornello delle ultime settimane in cantiere, in un piccolo paesino nella selva tropicale della regione costiera ecuadoriana. Il cantiere è sempre stata la mia scuola di vita preferita. Da quando entrai nel primo, non riesco ad elencare la serie di lezioni che ho appreso solo grazie al…

Escursione a Peguche

Un sabato di qualche settimana fa io e le mie coinquiline, nonché oramai compagne di vita, Giulia e Nice, abbiamo fatto un’escursione giornaliera presso la cascata di Peguche. La giornata era meravigliosa: soleggiata e non troppo calda. Scendendo alla fermata di Peguche, abbiamo inspiegabilmente intrapreso il percorso errato ritrovandoci a perderci tra le coltivazioni di…

La lezione di vita delle cisterne d’acqua

<<Questa è una sessione per apprendere i vostri diritti. Per colmare il divario di potere esistente è necessario che ne siate a conoscenza>> Comincia così la sua presentazione José Luis, membro di ECOLEX, il portale creato dall’ONU che offre servizi di ricerca, informazione e supporto in tema di legislazione ambientale. Ad ascoltarlo, seduti su entrambi…

Salviamo il Páramo!!

A Guaranda lo scorrere del tempo deve per forza seguire dei principi a me sconosciuti: non si sa come ma i giorni volano e ogni settimana è già venerdì. Io e Edison, il nostro coordinatore, tuttavia dobbiamo portare a termine un’ultima missione, forse la più complicata a dir suo. L’obiettivo è “convertire i ribelli della…

Gli allievi della selva

Girando per l’Ecuador non si può non notare l’esuberanza del verde in ogni spazio naturale. Soprattutto il verde delle foreste che contrastano per la loro bellezza con il verde monotono dei pascoli che ormai invadono gran parte del paese. I pascoli si sono diffusi per seguire un modello di agricoltura esportato da paesi con un…

Il mio primo mese in Amazzonia

Che sia per fuggire dalla gabbia del tuo, forse frustrante, modo di vivere molto occidentale, il desiderio di metterti alla prova o la curiosità di scoprire come si vive dall’altra parte del mondo: la terra promessa, il Sud America … qualcosa di profondamente insofferente in te deve esserci. Altrimenti rimani dove sei, o fai un…

L’immaginazione cambia il mondo

Lunedì 1° luglio. Un freddo incredibile anche per l’inverno argentino. Sveglia ore 7,00. Da quanto tempo non aprivo gli occhi così presto? Caffè sul fuoco. Gli altri compagni ancora dormono. Li sveglio con la colazione pronta. Oggi è un giorno importante, è la prima volta da quando siamo arrivati a Lanus che abbiamo la possibilità…

La Bellezza sta negli occhi di chi guarda

Il servizio civile offre la possibilità di svolgere un periodo di incarichi d’assistenza e utilità comunitaria, un’occasione talvolta unica di crescita personale, nonché uno strumento prezioso per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale e culturale del paese. Questo è quello che lessi tra le tante pagine web; un’opportunità pensai. Per…

Scacco matto

Don Juan, per gli amici Juanito, è un utente del centro diurno per persone disabili nel quale faccio servizio. È più anziano di tanti altri, ma ciò che lo contraddistingue è che a differenza di molti ragazzi, non è nato con disabilità. Mi ha subito colpito, non tanto per le condizioni fisiche (ha sempre un…

La terra dove vivono le persone libere

        Il viaggio nella valle del Chota, un piccolo paradiso africano situato nel cuore dell’Ecuador LA TERRA DOVE VIVONO LE PERSONE LIBERE Dal turismo comunitario di doña Evita, alla casa di accoglienza per i migranti di Carmen: la forza e la passione di grandi donne afro ecuadoriane.   La valle del Chota: una regione situata…

Wawa

Vita. La apprezzo tutti i giorni, sempre di più; riesco a percepirne l’essenza, il profumo, il privilegio. Sono sulla cima, e voglio godermela il più possibile.   Sorte. La dea bendata che ha permesso che tutto andasse in questa direzione, che mi ha concesso tutta la fortuna di questo mondo, che mi concede di vivere…

Al ritmo della musica

Sono atterrata in Ecuador qualche mese fa… In effetti l’Ecuador è dall’altra parte del mondo e poi cosa sono due mesi in tutta la vita?! La strada è ancora lunga. Bè, trovo che ogni momento di questa esperienza fino ad ora vissuta sia interessante e valido da ricordare, tanto dal punto di vista personale che…

I primi passi insieme a Marcellino

Marcelino è uno dei ragazzi “storici” della Fondazione Cristo de la Calle ed è arrivato in casa famiglia quando aveva 6 anni, ora ne ha 14. Non conosco ancora molto bene la sua storia né tanto meno lui, essendo io arrivato da poco nella sua vita. L’episodio che sto per descrivere non è limitato nel…

Giro tondo, casca il mondo

Io, Paola, Chiara, Gabriele, Gala e Cristiano siamo ad Ilunda da poco più di due mesi ormai per svolgere il nostro Servizio Civile. Il centro orfani “Tumaini” è diventato la nostra casa e le attività con i bambini occupano il nostro tempo e i nostri pensieri. Il tempo è trascorso velocissimo anche se pare di…

I mille volti dell’Africa

WANGING’OMBE- Ci sono Yougin e Shazia, Lightness e Lazaro. Questi sono solo alcuni dei numerosi volti che ogni giorno arrivano al Centro Inuka CBR di Wanging’ombe, nella regione di Njombe in Tanzania. Inuka Southern Island CBR è un centro di riabilitazione su base comunitaria con lo scopo di fornire cure riabilitative di alto livello a…

Le case piene

Oggi è stato il primo giorno in cui in modo libero e spontaneo il mio spazio l’ho trovato comunque, nonostante lo swahili e nonostante la “paura” di muovermi davanti agli altri. Forse devo dire grazie alle due Clara che con la loro allegria e i loro sorrisi mi hanno sciolto il cuore. Clara mkubwa e…

L’uomo che parte

Cosa mi abbia spinto di preciso a fare le valige e a partire per andare un anno in un villaggio sperduto nel nulla in Tanzania, io non so spiegarlo bene. Sarà che come diceva Bruce Chatwin abbiamo bisogno del cambiamento come l’aria che respiriamo, che senza cambiamento corpo e cervello marciscono. E si, io ne…

Una mamma

L’immagine della mamma, della nonna, della sorella, della donna qui ad Inuka CBR, centro di riabilitazione su base comunitaria a Wanging’ombe, è una costante. Arrivano dalla strada sterrata, con il bambino legato addosso, due o tre borse tra le braccia e un sacco in testa. Si fermano in segreteria, dove una donna, le accoglie. Il…

La mia professione per scelta e vocazione

Ero piccola quando nella mia testa iniziò a ronzare l’idea di voler partire per l’Africa. Lungo il mio percorso di vita ho compiuto diverse scelte, alcune della quali volte a soddisfare questo desiderio. Come per esempio la scelta di voler diventare un’infermiera. Potrebbe risultare stupido, ma svolgere questa professione in un posto come l’Africa potrebbe…

Per un pugno di lettere

Quando si atterra a El Alto dopo un lungo viaggio ci si sente strani. L’aeroporto, situato a 4.061 metri sopra il livello del mare, è il sesto per altitudine nel mondo e già dopo alcuni passi, schiacciati dal peso delle valigie, si inizia a percepire un leggero malessere, il respiro si fa lievemente affannato e…

Il saluto

Il sole risveglia tutto il paese, lo riscalda, illumina l’ambiente con colori che non possono essere replicati. Dopo la colazione con vista lago, si scende di casa e ci si avvia verso il centro, a volte insieme, a volte in solitaria. Le camminate in solitaria sono le mie preferite perché si riesce ad assaporare meglio…

Punti di vista

La Bolivia è un paese affascinante ed emozionante. Puoi rimanere scioccato da La Paz, una città assurda e al tempo stesso spettacolare, restare incantato dalla perfezione del Lago Titicaca e dalla Cordillera Real che lo circonda, emozionarti davanti a un tramonto alla Isla del Sol, e sorprenderti della perfezione delle rovine dell’Impero Inca. Ma ciò…

Debutto

Prendere un respiro profondo e buttarsi in un tuffo che inizialmente sembra altissimo per poi sentire che all’atterraggio ci sono mani salde e soffici. L’idea di mettere in scena un teatro è nata come un desiderio, una di quelle cose che pensi, proponi, piace, ma sulla quale non hai molte aspettative di realizzazione. Da gennaio…

No meio de tudo – In mezzo a tutto

Nove meses de inverno e três de inferno, recita un detto popolare locale. Pare non ci siano vie di mezzo qui nel Trás-os-montes, la regione del nord-est del Portogallo in cui sto svolgendo il mio anno di Servizio Civile presso Palombar, associazione che si occupa di Conservazione della Natura e del Patrimonio Rurale. Ho salutato la…

Scoperte

Inaspettato penso sia la parola più giusta per descrivere questi miei primi mesi di servizio civile qui in Portogallo, presso la associazione AEPGA (Associazione di studio e protezione della razza asinina). Prima di tutto perché non credevo di riuscire a fare tutto con le mie forze, di confrontarmi con una realtà quasi completamente nuova per…

Alza la testa

Paciência è un quartiere situato a ovest della cidade maravilhosa. Qui, lungo l’interminabile “Estrada da Paciência” si trova una delle sedi dei progetti di servizio civile del CESC Project. Il progetto a cui sto partecipando da marzo di quest’anno si chiama “Ter bondade é ter coragem”. A differenza di altre realtà di servizio civile in…

Agua doce, isola di resistenza

Suruí è un piccolo municipio nel distretto di Magé che si trova nella regione metropolitana di Rio de Janeiro. Il processo di urbanizzazione di cui questa regione è stata oggetto per anni ha dato impulso ad una degradazione degli ambienti naturali dettata in particolare da una forte crescita della popolazione e delle infrastrutture. Oltre all’impatto…

Per tutti noi

“Nessun uomo è un’isola, ogni libro è un mondo” G. Zevin   Nel vortice di emozioni e sensazioni che per me è stato il primo periodo di servizio civile in Brasile, solo ora, tornata in Italia per il rientro intermedio previsto per il monitoraggio del progetto, riesco a concedermi il tempo necessario per pensare a…

IL VIAGGIO DEL SERVIZIO CIVILE. Sfumature emotive cor de laranja

Viaggiare lontani è porsi a distanze inesplorate per sé stessi e per gli altri. Terra rossa e granulare sommersa da un rigoglioso ma inaccessibile verde, a sua volta sorvegliato da un vasto e limpido cielo azzurro. Un cielo talmente basso che sembra abbracciare il mondo intero. L’assenza delle mie amate montagne abruzzesi poi ne amplifica…

La disabilità è (anche e soprattutto) una questione di percezione.

Quando a lezione all’università ci spiegavano i vari modelli di classificazione della disabilità oltre a una serie di definizioni non riuscivo a comprendere quanto fosse importante spingerci a pensare oltre il modello biomedico. Questa comprensione è arrivata, quando qui, in Tanzania ho colto più  sfaccettature della disabilità. Facendo outreach per le campagne di Makambako  mi…