Mercoledì, 08 Maggio 2019 12:11

Cresce il gradimento per le storie paralimpiche di "Due rimbalzi"

Ieri, 7 maggio, nella Sala Conferenze della Biblioteca Storica del Ministero delle Finanze, Diana Pintus ex operatrice del Servizio Civile in Brasile con il CESC Project, ha presentato il suo libro “Due rimbalzi”. La storia di due adolescenti, fra loro diversissimi, che si incontrano durante le Paralimpiadi di Rio 2016 e in dieci straordinari giorni dentro l'atmosfera dei giochi e la quotidianità di Rio de Janeiro, vedranno nascere una profonda amicizia, costellata di ostacoli, difficoltà e conflitti. per trovare dei punti in comune.

Diana è una sceneggiatrice, blogger e viaggiatrice ha partecipato al progetto “Torno Subito”, della Regione Lazio e, da settembre 2014 a febbraio 2017, ha coordinato il progetto Storie Paralimpiche, raccontando le storie degli atleti disabili in Italia e in America Latina e garantendo la copertura giornalistica delle Paralimpiadi di Rio 2016 per il blog http://storieparalimpiche.altervista.org

All’iniziativa era presente il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico Dr. Luca Pancalli che nel suo intervento ha sottolineato come, nel mondo Paralimpico, di straordinario ci sono le storie degli atleti piuttosto che i loro risultati agonistici. E questa chiave di lettura è presente nel lavoro giornalistico di Diana e si trova in filigrana anche nelle vicende del libro.

Pintus economia
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per garantirne la funzionalità e fornire i nostri servizi quali mappe, social network, video, statistiche di visita. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies, mentre per i dettagli e per negare il consenso ai cookie consultate l’informativa completa
Maggiori informazioni Ok Rifiuta