Venerdì, 12 Ottobre 2018 16:59

Progetto #SortirneInsieme

Scritto da
Immagine PNG

Progetto
#SortirneInsieme


#SortineInsieme è un progetto di supporto e accompagnamento all’inclusione sociale attiva per giovani tra i 18 e i 24 anni usciti precocemente dal percorso scolastico e non inseriti in altre reti o sistemi di inclusioneformazione lavoro. 

L’iniziativa è finanziata dalla Regione Lazio nell’ambito dell’Avviso pubblico “Presa in carico, orientamento e accompagnamento per l’inclusione sociale attiva”, in attuazione del Programma Operativo Fondo Sociale Europeo 2014-2020.

Scopo del progetto è aiutare i ragazzi a sviluppare le competenze chiave civiche e sociali e le capacità necessarie per costruire un proprio progetto di vita pepotersi inserire con successo nei sistemi della formazione, del lavoro e della partecipazione sociale attiva. 

Il progetto, avviato il 15 Febbraio 2018, prevede un percorso formativo e esperienziale di 10 mesi per 15 ragazzi in situazione di fragilità sociale, che non studiano e non lavorano (NEET).



                   1                   2

Le attività - condotte da psicologi, educatori specializzati, tutor ed esperti - si articolano in attività individuali e di gruppo, per un totale di 600 ore

- progettazione personalizzata, orientamento al lavoro e counseling psicologico

- laboratorio inclusivo (attività d’aula), comprensivo di una formazione specifica di Educazione al Lavoro

- micro esperienze esterne di servizio civile e volontariato a Roma

micro esperienze residenziali fuori Regione (Abruzzo, Puglia, Calabria,…)

campo di volontariato di una settimana in Portogallo


Attraverso queste attività, i 15 ragazzi beneficiari sono
 accompagnati in un processo di sviluppo individuale e di gruppo, volto a favorire una ristrutturazione della percezione di sé come soggetti capaci, autoefficaci, consapevoli del proprio potenziale umano e in grado orientarsi nel proprio ambiente di vita, nel contesto sociale e con le altre persone per costruire efficacemente il proprio progetto di vita. 

Dal punto di vista metodologico, il progetto si ispira alle linee di pedagogia speciale di Lorenzo Milani utilizzate nella Scuola di Barbiana: formazione alla parola e al linguaggio (la parola fa eguali), aderenza alla realtà, metodo cooperativo, educazione tra pari e valorizzazione del capitale sociale e comunitario.

Per info: 
tel. 0671280300
email: 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.




Mercoledì, 08 Giugno 2016 07:26

Uno sportello di orientamento sul Servizio Civile

Scritto da
A cura della Regione Lazio in collaborazione con il Comune di Roma

servizio_civile-3-2-2.jpg


Apre “Porte aperte al Servizio Civile, sportello di orientamento per i giovani”.

In occasione dell’apertura del Bando 2016 per la presentazione delle candidature dei giovani  per partecipare ai progetti di Servizio Civile Nazionale, la Regione Lazio, unitamente al Tavolo regionale di Coordinamento degli Enti di Servizio Civile, promuove  “Porte aperte al Servizio Civile, sportello di orientamento per i giovani”.

 L’iniziativa, in via sperimentale, si pone l’obiettivo di offrire ai giovani tutte le informazioni e le opportunità dei progetti di Servizio Civile Nazionale degli enti aderenti allo sportello che avranno sede di attuazione nel territorio del Comune di Roma.

Lo sportello sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 14.00, a partire da martedì 31 Maggio presso gli uffici di Roma Capitale, in via Capitan Bavastro 94, fino al giorno di chiusura del bando.

I giovani interessati potranno presentarsi per avere informazioni sui progetti, essere supportati sulle modalità di candidatura e consegnare agli enti presenti la propria domanda.

Si precisa che allo Sportello di orientamento sono presenti i seguenti Enti: CE.S.V. - Centro Servizi Per Il Volontariato; CESC Project; Federazione SCS/CNOS “Salesiani”; Cooperativa Sociale Prassi E Ricerca Onlus; MCL – Movimento Cristiano Lavoratori; Istituto Leonarda Vaccari; Modavi Onlus; Roma Capitale; Associazione Agisco; Associazione Culturale Castellum; UDICON; O.P.E.S.














Venerdì, 13 Novembre 2015 11:21

Servizio Civile in Garanzia Giovani Marche 2015 - 2016

Scritto da
     Garanzia Giovani 2016 Marche

--
L.R. 15/2005 - D.G.R. 500/14 - D.G.R. 522/14 - D.G.R. 754/14
Bando straordinario per la selezione dei volontari da avviare al servizio nei progetti di Servizio Civile Regionale su Garanzia Giovani - anno 2016
(decreti n.10|OSV/2014 e n.31|OSV/2015)

Al termine degli appuntamenti di selezione pubblichiamo le graduatorie dei progetti a bando

Leggi di seguito le pubblicazioni relative a ciascun progetto
AVVIO PROGETTI APRILE 2016

Selezioni Così Vicini 
Selezioni Pensieri Verdi 
Selezioni Il Picchio Saggio 
Selezioni Good news 
Selezioni Benessere diffuso 


Leggi i criteri di selezione

Ecco le schede dei progetti CESC Project a Bando per la seconda annualità

Benessere diffuso codice 316 - educazione - Comune di Monte Urano (FM)
Così Vicini codice 319 - assistenza anziani - Comune di Porto Sant'Elpidio (FM)
Good News codice 317 - assistenza - LIFC Marche Onlus, Chiaravalle (AN)
Il Picchio Saggio codice 318 - educazione - Comune di Sant'Elpidio a Mare (FM)
Pensieri Verdi codice 324 - ambiente - Comune di Porto Sant'Elpidio (FM)


Termini per la domanda scaduti alle: ORE 14.00 DEL 14 DICEMBRE 2015

Il Bando è:
1. Rivolto a ragazze e ragazzi tra i 18 compiuti e i 28 non superati, con residenza in Italia, cosiddetti NEET, vale a dire non occupati, inoccupati, non inseriti in un percorso di istruzione o formazione, non iscritti ad un regolare corso di studi o di formazione;

2. I candidati non possono aver già svolto Servizio Civile Regionale. Non possono aver svolto Servizio Civile Nazionale sia in Italia che all'Estero presso l'ente dove intendono inoltrare domanda per il presente bando, non devono aver avuto rapporti di lavoro e di collaborazione retribuita con l'ente presso il quale intendono presentare domanda e aver usufruito di altre misure Garanzia Giovani;

3. Prima della presentazione della domanda devono aver aderito a Garanzia Giovani (Fase 0 – D.G.R. 754/2014) e sottoscritto il Patto di Attivazione (Fase 1 – D.G.R. 754/2014) con uno dei Servizi competenti – GG individuati dalla Regione. Tali informazioni devono essere riportate dai candidati nel modulo di domanda.

E' possibile presentare una sola domanda di partecipazione, per un unico progetto di servizio civile regionale.
La presentazione di più domande comporta l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nel bando.

Leggi qui l'avviso di Bando completo

Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 06/71280300

logoscrgg bando2

Pagina 1 di 8



logo-unsc-mod

Servizio Civile Volontario 2018
"C'è ancora molto da scoprire"

Leggi i nostri progetti approvati e finanziati

in ITALIA        all'ESTERO

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per garantirne la funzionalità e fornire i nostri servizi quali mappe, social network, video, statistiche di visita. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies, mentre per i dettagli e per negare il consenso ai cookie consultate l’informativa completa
Maggiori informazioni Ok Rifiuta