Fare un'esperienza di Servizio Civile all'Estero con il CESC Project


Schermata_2016-05-11_alle_17.40.16.pngSe hai un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti) e sei interessato/a al Servizio Civile Nazionale all’Estero, inviaci una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Potremo fornirti informazioni sull’esperienza e sulla possibilità di presentare domanda come aspirante volontario/a.


COME PARTECIPARE?
Per partecipare ad uno dei nostri progetti di Servizio Civile è necessario attendere il bando nazionale per volontari del Servizio Civile pubblicato periodicamente dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale nel sito www.serviziocivile.gov.it.

Durante la fase di apertura del Bando potrai scaricare la modulistica di riferimento per presentare la tua candidatura. 
Se non ci fossero bandi aperti, contattaci per essere avvisato al momento della pubblicazione del primo bando utile. 

COME SCEGLIERE IL PROGETTO?
Ricorda che quando uscirà il Bando potrai presentare 
una sola domanda per un unico progetto. 

Ti suggeriamo di prendere per tempo tutte le informazioni utili per orientarti, tenendo presente i diversi aspetti che possono guidare la tua scelta (conoscenza dell'ente, paese, attività del progetto e dei volontari, tipologia di destinatari, modalità organizzative del servizio...).

Il CESC Project si rende disponibile a favorire un percorso di orientamento per tutti i giovani interessati a candidarsi per uno dei nostri progetti di Servizio Civile all'Estero, prima dell’uscita del Bando:
1. Visita il sito www.cescproject.org per conoscere l’Ente, i progetti in corso e quelli in attesa di approvazione, e il sito www.gondwanasud.org dove sono presenti le testimonianze di alcuni ex volontari SC del CESC Project in Africa e Sudamerica;
2. Contatta la nostra équipe per il Servizio Civile all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , presentando le tue motivazioni e allegando un curriculum vitae;
3. Conosci i responsabili italiani del progetto attraverso un colloquio (di persona, skype o telefonico).

PERCHÉ FARE DOMANDA?
Il Servizio Civile Nazionale all’Estero è un’occasione unica di crescita, di scambio ed arricchimento, personale e professionale, che rappresenta uno strumento particolarmente efficace per diffondere la cultura della solidarietà e promuovere l’educazione alla pace e alla nonviolenza.
Chi ha già svolto esperienze formative e di volontariato in ambito socio-educativo, in Italia o all’Estero, e sceglie di impegnare 12 mesi della sua vita, potrà aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze e competenze e, soprattutto, di vita.  Oltre agli importanti aspetti di crescita umana, personale e civica, in un progetto di SCNE con il CESC Project il volontario acquisirà competenze riguardanti l’aiuto e l’assistenza di minori, donne e giovani con disabilità o in situazione di fragilità sociale, in un paese del Sud del mondo.

QUALI SONO LE CONDIZIONI?
Tutti i progetti di Servizio Civile Nazionale durano 12 mesi. É previsto un periodo iniziale di formazione generale in Italia e la possibilità di un rientro dal paese estero per una seconda fase di formazione intermedia.  
L’Ufficio Nazionale del Servizio Civile provvede alla copertura per le spese di viaggio, vitto e alloggio del volontario, a cui è inoltre corrisposto un compenso mensile di 433,80 euro e un rimborso di 15 euro per ogni giornata di servizio svolto all’estero.

CHE TIPO DI ATTIVITÁ SVOLGE UN VOLONTARIO SC?
Tutti i progetti SCNE del CESC Project prevedono attività di empowerment delle parti più deboli e oppresse della popolazione (minori, giovani, donne e disabili) attraverso azioni di educazione, promozione socio-culturale e assistenza. Trattandosi di contesti spesso ad alta conflittualità e tensione sociale, l’obiettivo dell’azione progettuale è quello di attivare reti tra persone, organizzazioni e/o istituzioni, sostenendo i legami della comunità perfacilitare la costruzione di un clima di maggior fiducia e coesione tra le parti (community-building).
In generale, il volontario svolgerà le proprie attività di servizio presso asili, scuole, centri diurni, case di accoglienza e centri comunitari di aggregazione con modalità operative e specificità diverse tra le varie comunità territoriali.  

CHE TIPO DI IMPEGNO É RICHIESTO?
Al volontario in Servizio Civile all’Estero chiediamo:
- consapevolezza
rispetto al tipo di esperienza per la quale cui ci si intende candidare;
disponibilità e flessibilità nel successivo svolgimento del servizio;
buona disposizione alla vita di comunità, in quantosi tratta di un’esperienza intensa, di gruppo, a stretto contatto con gli altri volontari e con la comunità locale;
impegno in tutte le fasi di svolgimento del progetto;
partecipazione attiva e responsabile in tutti i momenti di servizio e di vita nella comunità che ci accoglie.

DOVE SI TROVANO I PROGETTI DI SERVIZIO CIVILE ALL'ESTERO DEL CESC PROJECT? 
Schermata_2016-05-11_alle_16.40.04.png








logo-unsc-mod

Servizio Civile Volontario 2016
"C'è ancora molto da scoprire"

Leggi i nostri progetti finanziati

In ITALIA        all'ESTERO