Se hai un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti) e sei interessato/a al Servizio Civile Nazionale all’Estero, inviaci una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Potremo fornirti informazioni sull’esperienza e sulla possibilità di presentare domanda come aspirante volontario/a.


COME PARTECIPARE?
Per partecipare ad uno dei nostri progetti di Servizio Civile è necessario attendere il bando nazionale per volontari del Servizio Civile pubblicato periodicamente dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale nel sito www.serviziocivile.gov.it.

Durante la fase di apertura del Bando potrai scaricare la modulistica di riferimento per presentare la tua candidatura. 
Se non ci fossero bandi aperti, contattaci per essere avvisato al momento della pubblicazione del primo bando utile. 

COME SCEGLIERE IL PROGETTO?
Ricorda che quando uscirà il Bando potrai presentare 
una sola domanda per un unico progetto. 

Ti suggeriamo di prendere per tempo tutte le informazioni utili per orientarti, tenendo presente i diversi aspetti che possono guidare la tua scelta (conoscenza dell'ente, paese, attività del progetto e dei volontari, tipologia di destinatari, modalità organizzative del servizio...).

Il CESC Project si rende disponibile a favorire un percorso di orientamento per tutti i giovani interessati a candidarsi per uno dei nostri progetti di Servizio Civile all'Estero, prima dell’uscita del Bando:
1. Visita il sito www.cescproject.org per conoscere l’Ente, i progetti in corso e quelli in attesa di approvazione, e il sito www.gondwanasud.org dove sono presenti le testimonianze di alcuni ex volontari SC del CESC Project in Africa e Sudamerica;
2. Contatta la nostra équipe per il Servizio Civile all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , presentando le tue motivazioni e allegando un curriculum vitae;
3. Conosci i responsabili italiani del progetto attraverso un colloquio (di persona, skype o telefonico).

PERCHÉ FARE DOMANDA?
Il Servizio Civile Nazionale all’Estero è un’occasione unica di crescita, di scambio ed arricchimento, personale e professionale, che rappresenta uno strumento particolarmente efficace per diffondere la cultura della solidarietà e promuovere l’educazione alla pace e alla nonviolenza.
Chi ha già svolto esperienze formative e di volontariato in ambito socio-educativo, in Italia o all’Estero, e sceglie di impegnare 12 mesi della sua vita, potrà aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze e competenze e, soprattutto, di vita.  Oltre agli importanti aspetti di crescita umana, personale e civica, in un progetto di SCNE con il CESC Project il volontario acquisirà competenze riguardanti l’aiuto e l’assistenza di minori, donne e giovani con disabilità o in situazione di fragilità sociale, in un paese del Sud del mondo.

QUALI SONO LE CONDIZIONI?
Tutti i progetti di Servizio Civile Nazionale durano 12 mesi. É previsto un periodo iniziale di formazione generale in Italia e la possibilità di un rientro dal paese estero per una seconda fase di formazione intermedia.  
L’Ufficio Nazionale del Servizio Civile provvede alla copertura per le spese di viaggio, vitto e alloggio del volontario, a cui è inoltre corrisposto un compenso mensile di 433,80 euro e un rimborso da 13 a 15 euro per ogni giornata di servizio svolto all’estero in base al Paese di destinazione.

CHE TIPO DI ATTIVITÁ SVOLGE UN VOLONTARIO SC?
Tutti i progetti SCNE del CESC Project prevedono attività di empowerment delle parti più deboli e oppresse della popolazione (minori, giovani, donne e disabili) attraverso azioni di assistenza, educazione, promozione socio-culturale e ambientale. Trattandosi di contesti spesso ad alta conflittualità e tensione sociale, l’obiettivo dell’azione progettuale è quello di attivare reti tra persone, organizzazioni e/o istituzioni, sostenendo i legami della comunità perfacilitare la costruzione di un clima di maggior fiducia e coesione tra le parti (community-building).
In generale, il volontario svolgerà le proprie attività di servizio presso asili, scuole, centri diurni, case di accoglienza e centri comunitari di aggregazione con modalità operative e specificità diverse tra le varie comunità territoriali.  

CHE TIPO DI IMPEGNO É RICHIESTO?
Al volontario in Servizio Civile all’Estero chiediamo:
- consapevolezza
rispetto al tipo di esperienza per la quale cui ci si intende candidare;
disponibilità e flessibilità nel successivo svolgimento del servizio;
buona disposizione alla vita di comunità, in quantosi tratta di un’esperienza intensa, di gruppo, a stretto contatto con gli altri volontari e con la comunità locale;
impegno in tutte le fasi di svolgimento del progetto;
partecipazione attiva e responsabile in tutti i momenti di servizio e di vita nella comunità che ci accoglie.









Mercoledì, 11 Maggio 2016 10:07

Svolgi il servizio civile con noi

Scritto da

Se hai un’età compresa tra i 18 e i 29 anni (non compiuti) e sei interessato/a al Servizio Civile Nazionale in Italia o all’Estero, inviaci una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Potremo fornirti informazioni sull’esperienza e sulla possibilità di presentare domanda come aspirante volontario/a.


Guarda lo spot con i volti di ex-volontari sevizio civile di CESC Project:


                    Schermata_2016-05-11_alle_16.55.58.png







Lunedì, 02 Febbraio 2015 09:45

Progetto "Luar Sem Limites" in Turnè in Italia

Scritto da
10339460 258598650993448 5777272629401763709 oIn occasione dell'arrivo in Italia dei ballerini del progetto "Luar Sem Limites", il CESC Project è felice di invitarvi all'evento "Verso le Paralimpiadi di Rio de Janeiro​ ​Inclusione sociale, culturale e lavorativa delle persone con disabilità".
L'evento si terrà a Roma​ ​giovedì 5 febbraio 2015dalle ore16.00 alle ore 20.00​ ​presso il Teatro delle Emozioni​ - Via di Tor Caldara, 23 - Parrocchia S. Gaspare Del Bufalo.
É gradita la conferma di partecipazione alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Locandina dell'evento.
Venerdì, 24 Ottobre 2014 08:48

Garanzia giovani

Scritto da
 garanzia-giovani-cescproject-ban2 Servizio Civile GARANZIA GIOVANI
proposto dal Cescproject


Cos'è e come funziona


La Garanzia Giovani (Youth Guarantee) è il Piano Europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile. Con questo obiettivo sono stati previsti dei finanziamenti per i Paesi Membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che saranno investiti in politiche attive di orientamento, istruzione e formazione e inserimento al lavoro, a sostegno dei giovani che non sono impegnati in un'attività lavorativa, né inseriti in un percorso scolastico o formativo (Neet - Not in Education, Employment or Training). 

In sinergia con la Raccomandazione europea del 2013, l'Italia dovrà garantire ai giovani al di sotto dei 30 anni un'offerta qualitativamente valida di lavoro, proseguimento degli studi, apprendistato o tirocinio, entro 4 mesi dall'inizio della disoccupazione o dall'uscita dal sistema d'istruzione formale.

Se sei quindi un giovane tra i 15 e i 29 anni, residente in Italia – cittadino comunitario o straniero extra UE, regolarmente soggiornante  – non impegnato in un’attività lavorativa né inserito in un corso scolastico o formativo, la Garanzia Giovani è un’iniziativa concreta che può aiutarti a entrare nel mondo del lavoro, valorizzando le tue attitudini e il tuo background formativo e professionale.

Programmi, iniziative, servizi informativi, percorsi personalizzati, incentivi: sono queste le misure previste a livello nazionale e regionale per offrire opportunità di orientamento, formazione e inserimento al lavoro, in un’ottica di collaborazione tra tutti gli attori pubblici e privati coinvolti.

Per stabilire in modo opportuno il livello e le caratteristiche dei servizi erogati e aumentarne l'efficacia, si è scelto di introdurre un sistema di profiling che tenga conto della distanza dal mercato del lavoro, in un'ottica di personalizzazione delle azioni erogate: una serie di variabili, territoriali, demografiche, familiari e individuali profilano il giovane permettendo così di regolare la misura dell'azione in suo favore.

Nel dettaglio le misure previste dalla Garanzia sono:

  • Accoglienza
  • Orientamento
  • Formazione
  • Accompagnamento al lavoro
  • Apprendistato
  • Tirocini
  • Servizio civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità
  • Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi UE
  • Bonus occupazionale per le imprese
  • Formazione a distanza
(fonte: http://www.garanziagiovani.gov.it)
Mercoledì, 22 Ottobre 2014 10:55

Garanzia Giovani 2014 Lombardia

Scritto da
 logo garanzia giovani  100px-Regione-Lombardia-Stemma.svg  Garanzia Giovani 2014 Lombardia

--

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per garantirne la funzionalità e fornire i nostri servizi quali mappe, social network, video, statistiche di visita. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies, mentre per i dettagli e per negare il consenso ai cookie consultate l’informativa completa
Maggiori informazioni Ok Rifiuta